Studio Bonifacio
www.studiobonifacio.com

E’ nato l’elenco degli indirizzi Pec di imprese e professionisti

Il decreto del ministero dello Sviluppo economico del 19 marzo 2013, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 83 del 9 aprile sancisce la nascita del registro degli indirizzi di posta elettronica certificata un elenco attraverso il quale i cittadini potranno trovare il recapito telematico di imprese e professionisti.

Le imprese e professionisti iscritti ad Albi hanno l’obbligo di comunicare il proprio indirizzo Pec al Registro delle imprese e agli Ordini di appartenenza che a loro volta li comunicheranno al ministero dello Sviluppo economico, che gestirà l’Ini-Pec, l’indice nazionale degli indirizzi di posta elettronica certificata.

L’indice sarà suddiviso in due sezioni: una per le imprese e una per i professionisti. Nella sezione imprese saranno censite le aziende secondo la provincia, il codice fiscale, la ragione sociale/denominazione e l’indirizzo Pec. Nella sezione professionisti saranno contenute le informazioni relative alla provincia, all’Ordine di appartenenza, al codice fiscale, al nominativo e alla Pec del professionista. L’indice sarà consultabile su un apposito portale telematico e, utilizzando diversi parametri messi a disposizione, sarà possibile trovare un’impresa o un professionista.

Il primo trasferimento dei dati già presenti nel Registro delle imprese e di quelli in possesso degli Ordini professionali è previsto per il 10 giugno. Di seguito gli aggiornamenti si succederanno ogni trenta giorni mentre, a decorrere da ottobre, le operazioni di aggiornamento avverranno con frequenza giornaliera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.